Primi piatti, Secondi piatti, Antipasti, Contorni e insalate, Dessert, Salse e condimenti

CAROTE AL LATTE

Raschiate le carote, tagliate loro le estremità, poi lavatele, asciugatele e tagliatele a rotelle non troppo sottili (almeno 1/2cm). Ponete in una casseruola capiente il burro e fatelo fondere, poi aggiungete le carote, fatele rosolare per qualche minuto, quindi salate, pepate e versate il vino bianco e l’acqua.

TARTINE MIGNON AL LATTE

Fare intiepidire in un tegamino il latte e versarne 100 ml. in una ciotola; unirvi il lievito di birra e scioglierlo con un cucchiaio di legno.

VOL-AU-VENT RIPIENI

Stendete la pasta sfoglia e ritagliate 12 dischi di circa 7 cm di diametro. Disponete 4 dischi su una teglia foderata con della carta da forno, bucando il centro con una forchetta per evitare che si gonfino durante la cottura in forno.
Ritagliate un buco di circa 3 cm sui restanti 8. Spennellateli con del latte e disponeteli due a due sui dischi grandi.

RICOTTA FATTA IN CASA

In una pentola mettete il latte, la panna ed il sale. Riscaldate a fiamma media mescolando in continuazione fino a raggiungere 80º.
Aggiungete l’aceto, mescolate e continuate la cottura a fiamma bassa per 1 minuto senza far che il latte raggiunga il bollore.

FILETTO DI TROTA IN SALSA DI LATTE

Tagliate la testa alle trote e con una forbice recidete pinne e coda.
Incidete il ventre ed estraete le viscere.
Praticate quindi una seconda incisione sul dorso, eliminate la spina dorsale, togliete le lische e la pelle: ricaverete in questo modo 8 filetti.

GNOCCHI DI PATATE PROFUMATI ALL'ARANCIA IN SALSA DI LATTE

Preparare gli gnocchi impastando le patate passate allo schiaccino con la farina, il sale e l'arancia grattuggiarta. Formare un panetto morbido che non attachi al piano di lavoro.
Prendere un pezzetto per volta di pasta e formare dei cilindretti piccoli, tagliando poi un piccoli tocchetti che andrete ad infarinare.

BIANCOSTATO DI MANZO CON SALSA DI LATTE

Rosolare il biancostato in una casseruola antiaderente senza condimento.
Scaldare a parte il latte e versarlo sulla carne, in modo da coprirla bene..unire le foglie del rosmarino, la salvia, l’alloro, l’aglio (che io ho tolto dopo poco), alcuni pezzetti di scorza di limone.
Salare e pepare bene, quindi cuocere a fuoco dolcissimo per circa un paio d’ore a recipiente parzialmente scoperto.<

BESCIAMELLA CLASSICA

Far sciogliere il burro, aggiungerci la farina, lasciar cuocere un paio di minuti senza far prendere colore (questa preparazione si chiama un roux bianco), aggiungere il latte (freddo e tutto d’un colpo), portare ad ebollizione mescolando di continuo di preferenza con una frusta in modo da eliminare i grumi. salare, pepare, aggiungere un po’ di noce moscata.

ARROSTO DI VITELLO AL LATTE

Prendete una casseruola e arrosolate aglio,rosmarino e salvia; dopo 3 min.aggiungete il vitello, pepatelo e salatelo e fatelo dorare da tutti e 2 i lati. Prendete il latte e versatelo nella casseruola e fate il bollire il tutto per circa 2 ore, mescolando di tanto in tanto.

Capirete che l’arrosto sarà pronto quando il latte si sarà ristretto.

POLENTA CON LATTE E CIPOLLE

Sbucciate le cipolle, affettatele e fatele imbiondire in una pentola con il burro. Unite la polenta tagliata a grossi dadi, fate insaporire per qualche istante, quindi coprite a filo con il latte; regolate di sale e fate cuocere su fuoco moderato fino a quando il latte sarà stato completamente assorbito.

Condividi contenuti